Fondazione Ariodante Fabretti
Via E. De Sonnaz 13 - 10121 Torino (Italia)
Tel. 011-547005 Fax 011-547019
 
 HOME PAGE PRESENTAZIONE  COMITATO SCIENTIFICO ARCHIVIO STORICO BIBLIOTECA 
 PUBBLICAZIONI RICERCHE CONVEGNI    BORSE DI STUDIO LINK 

Richiedi informazioni: fabretti@arpnet.it
 


RETE ONCOLOGICA PIEMONTESE
FONDAZIONE FABRETTI
SCUOLA DI UMANIZZAZIONE DELLA MEDICINA

 LA VITA E I SUOI CONFINI
Conversazioni, riflessioni, emozioni sulle trasformazioni del corpo e sulla morte.

Logo_locandina

Finanziate dalla Rete Oncologica Piemontese, le iniziative di formazione per l’anno 2003-2004 (ottobre-maggio) sono organizzate dalla Fondazione Fabretti in collaborazione, oltre che con la Rete Oncologica Piemontese, con la Scuola di umanizzazione della Medicina. Le giornate di formazione, introdotte da una breve proiezione cinematografica commentata da un docente dell’Aiace, vertono sui temi della morte, del lutto, delle emozioni degli operatori sanitari, dei rituali funebri, delle concezioni del corpo nella medicina occidentale, del desiderio di immortalità, delle visioni dell’eternità, eccetera. Sono previsti tre o quattro relatori per tema (ciascuno dei quali ha venti minuti a sua disposizione), per dare spazio al dibattito successivo.
Le iniziative hanno luogo in otto città piemontesi (Novara, Cuneo, Biella, Casale, Alessandria, Tortona, Ovada, Bra) e sono organizzate con la collaborazione e la partecipazione dei referenti di Polo e di altre associazioni presenti sul territorio.
A Torino sono invece previste cinque repliche di uno spettacolo teatrale sui temi della morte, dal titolo Con Passioni, della compagnia Animarzilla, che avverranno in diverse sedi della città. Lo spettacolo sarà seguito dal commento di un esperto e da un dibattito.
Ogni evento vedrà la partecipazione dei principali specialisti dei temi trattati e darà ampio spazio alla discussione.

Per informazione sull’intera iniziativa rivolgersi alla Fondazione Fabretti.
Per questa iniziativa sono stati chiesti credti ECM.

1 Incontro

Casale Monferrato

IL DISTACCO
E LO SMARRIMENTO

Emozioni della perdita
Martedì 21 ottobre 2003

MODERATORE
Daniela Degiovanni
Oncologa Ospedale di Casale
Coordinatrice Unità Operativa Cure Palliative

ORE 15.00
Apertura dei Lavori

ORE 15.15
Proiezione cinematografica e commento
a cura dell' Aiace di Torino

ORE 15.40
Sergio Grubich
Coordinatore Infermieristico
Unità Cure Palliative Asl12 Biella
Le dimensioni e i luoghi del morire

ORE 16.00
Stefania Chiodino
Psicologa e psicoterapeuta
I segni di un lutto difficile: accogliere e indirizzare i familiari

ORE 16.20 PAUSA

ORE 16.30
Costanza Calia
Oncologa Unità Operativa Terapia del Dolore e Cure Palliative Ospedale Molinette Torino
La quotidianità della sofferenza e della morte: vissuto emotivo e comportamento degli operatori sanitari

ORE 16.50 DIBATTITO

                   

2 Incontro

Tortona

ESSERE O NON ESSERE: QUANDO.
Morte e fasi differenti dell'esistere Giovedì Il dicembre 2003


MODERATORE
Pia Camagna Responsabile UCP di Tortona

ORE 15.00
Apertura dei Lavori

ORE 15.15
Proiezione cinematografica e commento a cura dell' Aiace di Torino

ORE 15.40
Luca Ostacoli
Psichiatra e psicoanalista
Le relazioni alla conclusione della vita

ORE 16.00
Pia Massaglia
Neuropsichiatra infantile, Università di Torjno
Quando sono i bambini. a morire

ORE 16.20 PAUSA

ORE 16.30
Giuseppe Andreis
Psicologo, Università di Torino
La consapevolezza della morte nella vecchiaia

ORE 16.50, DIBATTITO

3 Incontro

Alessandria

IL CORPO MALATO
Rappresentazioni, timori, desideri Giovedì 26 febbraio 2004

MODERATORE
Gabriella D'Amico
Responsabile terapia del dolore e cure palliative

ORE 15.00
Apertura dei Lavori

ORE 15.15
Proiezione cinematografica e commento a cura dell' Aiace di Torino

ORE 15.40
Silvia Forni
Antropologa, Università di Torino
Concezioni del corpo nella cultura occidentale

ORE 16.00
Caterina Marsaglia Esperta cure palliative
I gesti della cura

ORE 16.20 PAUSA

ORE 16.30
Maura Anfossi
Psicologa e psicoterapeuta
Le donne operate al seno.
Immagini del corpo.

ORE 16.50
Dibattito

 

 4 Incontro


Novara

MORTE REALE
E MORTE VIRTUALE

La percezione della morte attraverso i mass-media Mercoledì lO marzo 2004

MODERATORE
Oscar Alabiso
Coordinatore Polo Oncologico di Novara

ORE 15.00
Apertura dei Lavori

ORE 15.15
Proiezione cinematografica e commento a cura dell' Aiace di Torino

ORE 15.40
Eugenio Torre
Direttore SCDU Psichiatria Università Piemonte Orientale Novara
La morte oggi

ORE 16.00
Fiorenza Gamba
Università di Torino
La morte nella rete

ORE 16.20
Michele Marangi
AIACE - Torino
Il tema della morte nel cinema

ORE 16.40
Don Pierdavide Guenzi
Docente Teologia Università Cattolìca di Milano
Reincontrare la morte vera

ORE 17.00 DIBATTITO


5 Incontro

Biella

IL TEMPO DEL MORIRE
Morte naturale, morte tecnolagica Venerdì 26 marzo 2004

MODERATORE
Mario Clerico
Direttore Polo Oncologico di Biella

ORE 15.00
Apertura dei Lavori

ORE 15.15
Proiezione cinematografica e commento
a cura dell'Aiace di Torino

ORE 15.30
Mons. Gabriele Mana
Vescovo di Biella
Introduzione

ORE 15.40
Giorgio Cosmacini
Storico, Università di Milano
La definizione della morte
nella storia della medicina

ORE 16.00
Roberto Beneduce
Antropologo, Università di Torino
Il mito della morte naturale

ORE 16.20 PAUSA

ORE 16.30
Giorgio Di Mola
Presidente Società Italiana di Tanatologia
Morte preannunciata,
morte improvvisa, morte ir1finita e sospesa

ORE 16.50
Carlo Peruselli
Direttore.S.. C. Cure Palliative
conclusioni

 

Associazione Animarzilla

PRESENTA
Laura Bruno Monica Fissore Edvige Strippoli
in
CON PASSIONI
Viaggio teatrale sul vivere e sul morire



Sabato IO novembre 2003 .
ORE 15.30 Tempio Crematorio,
corso Novara 147/B

Sabato 24 gennaio 2004 .
ORE 10.00 Liceo Classico Gioberti,
via Buniva 28
RELATORI
prof. M. Marzano - Università di Bergamo
prof. G. Dj Mola - Società Italiana di Tanatologia

Venerdì 19 marzo 2004. ORE 17.00 Ospedale San Giovanni A.S.,
via Cavour 31
RELATORE
prof. A. Meluzzj - Scuola di Umanizzazione della Medicina

Giovedì 8 aprile. ORE 17.30
Biblioteche Civiche Torinesi,
Punto Prestito G. D'Annunzio, via Saccarelli 18
RELATORE
dott.ssa R. Becarelli - Direttore sanitario Ospedale S. Giovanni A.S.

Giovedì 13 maggio. ORE 15.30 Ospedale Gradenigo,
corso Regina Margherita 8
RELATORE
dotto A. Favole - Università di Torino