Il peso del pronostico

 

1

C.S. Centurini Genova

9

 

2

S.S. Torinese

7

 

3

C.S. Grugliasco

6

 

4

S.S. Eporediese

4

 

5

C.S. Genova

3

retrocessa

6

S.S. Savona

3

retrocessa

 

In una competizione a squadre non sempre è facile vincere per chi, sulla carta, è più forte.

Nel girone 1 della Serie A2 la previsione era per uno scontro a due fra Sst e Casseta Popular Grugliasco, con un ruolo di terzo incomodo per i giovani Maestri dell'Eporediese, qualche possibile exploit del Genova Centurini, ed un destino segnato per DLF Savona e C.S. Genova.

Al primo turno tutto va secondo copione: SST-Eporediese 3-1, Casseta Popular-Savona 3,5-0,5, Genova-Genova Centurini 1-3.

Il secondo turno sembra già decisivo, c'è lo scontro diretto fra Sst e Casseta Popular.

La Sst schiera, sarà l'unica volta, quasi la formazione tipo, Lazic, Mrdja, Molina e Rivello, contro Sedina, De Santis, Vujovic e Racioppo. Mrdja ha rapidamente una partita vinta, anche se alcune disattenzioni gli renderanno il compito inaspettatamente complesso prima di aggiudicarsela, Lazic ed io abbiamo posizioni nettamente superiori, e Molina ha il Nero in una Francese di cambio che si indirizza rapidamente verso un finale patto, che pure il bravo Vujovic cercherà fino alla fine di forzare, dimostrandosi grande agonista anche in questa partita che un triste gioco del destino gli ha riservato essere l'ultima della sua vita. Tre patte ed una vittoria, tipico successo di misura ma senza patemi della squadra più esperta. Girone già finito? Occorre fin d'ora prepararsi per affrontare la vincente del girone 2 nello spareggio per risalire in A1? Forse la pensiamo in questo modo e sottovalutiamo gli avversari, così il Genova Centurini tutto italiano, con gli esperti Maestri Guido e Di Paolo ed il giovane Maestro Pernigotti, tengono il passo, sia pure a distanza, e poi ci battono a sorpresa nello scontro diretto del quarto turno, vincendo pure al quinto turno contro il Casseta Popular e vanificando il nostro successo in trasferta a Savona.

Grande merito dei vincitori: una squadra compatta, omogenea ed affiatata. Ma grande demerito nostro, e un po' di sfortuna: la partita sbagliata al momento sbagliato.

 

VUJOVIC- MOLINA

Sst - Grugliasco

1.e4 e6 2.d4 d5 3.ed5 ed5 4.Ad3 Ad6 5.Df3 c6 6.Ce2 Df6 7.Af4 Af4 8.Df4 Df4 9.Cf4 Ce7 10.00 Af5 11.Te1 Ad3 12.Cd3 Cd7= 13.Cd2 f6 14.Te6 Rf7 15.Tae1 Cg6 16.f4 The8 17.f5 Cgf8 18.T6e3 Te3 19.Te3 Te8 20.Rf2 g5 21.Th3 Te7 22.Th5 Rg7 23.Rf1 Cb6 24.h4 h6 25.Cf2 Cc8 26.Cg4 Cd6 27.hg5 27.Th6? Cf5 28.Tf6 Ce3; 27.Ch6 gh4 28.Th4 Ch7=. 27...hg5 28.Tg5 fg5= 29.f6 Rf7 30.fe7 Re7 31.Rf2 Ce6 32.c3 Cf4 33.Ce5 Re6 34.g3 Ch5 35.Rf3 Cf6 36.Cb3 Cfe4 37.Cd3 Rf5 38.g4 Rf6 39.Cbc5 Cc5 40.Cc5 Re7 41.a4 b6 42.Cd3 Ce4 1/2-1/2 (analisi di Molina).

  

Sommario | Articolo Precedente | Articolo Successivo

Centro d'Avviamento allo Sport