Cronologia Essenziale

 

1869-85 L'ITALIA DOPO L'UNITA'. PRIMI PASSI DELL'INIZIATIVA COLONIALE IN UN QUADRO EUROPEO DI AGGRESSIVA ESPANSIONE IN AFRICA

1869 L'Italia acquista la baia di Assab per mezzo della societą Rubattino di Genova
1878 Congresso di Berlino: le potenze europee si dividono l'Africa Settentrionale
1882 Il governo Depretis rileva Assab

l giornalista vercellese Augusto Franzoj va in Africa per recuperare la salma dell'esploratore Giovanni Chiarini. Il viaggio gli ispira due romanzi.

1884 Esposizione generale italiana a Torino: rappresentazioni d'Africa. Campionario di prodotti scambiati fra Italia e Assab. Il rudimentale recinto di capanne abissine scatena le proteste degli invitati assabesi, oggetto essi stessi di curiositą e spettacolo.
1885 Conferenza di Berlino: si sancisce la spartizione dell'Africa sub - sahariana

Il Congo diventa Stato indipendente, controllato da un'Associazione Internazionale, presieduta da Leopoldo del Belgio per garantirvi un regime di "libero sfruttamento" da parte di diverse nazioni europee, tra cui l'Italia.

 

1885-1914 L'ESPANSIONE COLONIALE E IL CONFLITTO CON L'ETIOPIA. LA GUERRA DI LIBIA

1887 Battaglia di Dogali
1889 Emilio Salgari pubblica "La favorita del madhi", Milano
1890 Menelik II firma il Trattato di Uccialli che riconosce l'occupazione dell'Eritrea

Trattati di protettorato con i sultani di Obbia e Migiurtinia, in Somalia

L'Eritrea diventa colonia italiana

1892 Mogadiscio viene 'affittata' all'Italia e diviene capitale della Somalia italiana

Lombroso pubblica "L'uomo bianco e l'uomo di colore: letture"

Lombroso e Cougnet pubblicano gli "Studi sul cuscino posteriore delle ottentotte", a partire dal caso della giovane boscimana esposta come fenomeno da circo a Londra e Parigi, a causa delle sueparticolaritą anatomiche

1895 Lombroso e Carrara pubblicano a Torino il saggio "Su sei crani di criminali abissini
1896 Diatriba sul trattato di Uccialli. L'Etiopia rompe le relazioni diplomatiche con l'Italia. La parola passa agli eserciti. Ad Adua l'esercito italiano viene sconfitto.

Pace di Addis Abeba: l'Italia mantiene la colonia eritrea

Salgari pubblica "I drammi della schiavitł", Roma

1898 Mostra d'arte sacra, Missioni e Opere cattoliche. L'Africa si rappresenta attraverso l'azione umanitaria ed evangelica. E' rappresentato un capannone di stile etiopico. Con i missionari vi sono 33 eritrei, tra cui fanciulli e fanciulle liberate dalla schiavitł e 26 fanciulli e fanciulli dell'Alto Egitto.
1902 L Italia ottiene la concessione di Tientsin
1902 Esposizione Internazionale d'Arte Decorativa Moderna con modello di villaggio sudanese e sud-oranese. L'impresario Gravier dispone di una troupe di 15 "mori
1903 Emilio Salgari pubblica "Le caverne dei diamanti" e "I predoni del Sahara", Genova
1905 L'Italia nomina un commissario generale per amministrare direttamente la Somalia italiana come colonia
1908 Nasce 'Bilbolbul', surreale negretto protagonista di un fumetto di Attilio Mussino per il Corriere dei Piccoli
1911 Esposizione universale di Torino. Le colonie di Eritrea e Somalia sono rappresentate da prodotti, documenti sugli interventi agricoli, ferroviari, sanitari attuati e dalla ricostruzione di ambienti abissini e somali, con dichiarati intenti etnografici.
1911-12 Guerra italo-turca e conquista delle coste della Tripolitania e della Cirenaica

Occupazione delle Isole Egee e protettorato temporaneo

1912 Pace di Losanna, la Libia diventa colonia italiana
1913 Talman disegna per Cinzano il manifesto pubblicitario che mostra un asino carico di casse di vermouth e Asti spumante. Lo conduce un uomo in vesti arabe, sullo sfondo di una tendopoli

 

1915-41 UNA SECONDA FASE DI GUERRE COLONIALI SI COLLOCA DOPO LA 'GRANDE GUERRA' DURANTE IL PERIODO FASCISTA. PRIMI MOVIMENTI DI PROTESTA ANTICOLONIALE

1915 Patto di Londra: l'Italia combatte la 1°Guerra Mondiale a fianco della Triplice Intesa
1918 Protettorato di Albania: dura un anno
1920 Lotte e movimenti di protesta in Libia contro l'occupazione italiana. Concessi statuti
1922 Marcia su Roma e primo governo Mussolini
1924 L'Inghilterra cede all'Italia l'Oltregiuba (Kenia) che viene incorporato nella Somalia italiana
1928 Esposizione universale di Torino: ricostruzione di un grande mercato africano, animali esotici, piroghe, indigeni delle varie etnie. Si vuol dare l' illusione di una visita nelle quattro colonie
1930 ca. Successo di Phantom, personaggi dei fumetti di razza bianca, che vive fra i pigmei che lo hanno incaricato di amministrare la giustizia in Africa
1931 Con una serie di cruente misure politico-militari, viene stroncata la resistenza libica. Omar al-Mukhtar, il capo, viene condannato all'impiccagione
1935-36 Guerra di Etiopia, vittoria del lago Ascianghi

L'Istituto Luce, su ordine di Mussolini, crea un reparto fotocinematografico per l'Africa orientale (A.O.)

1939 Invasione dell'Albania e annessione nell'impero fascista
1941 La Somalia italiana viene occupata dagli inglesi

Hailé Selassié rientra in Etiopia e firma la pace con l'Italia, ristabilendo il suo impero

 

1942-60 LE COLONIE SI PRENDONO L'INDIPENDENZA

1947 Trattato di Partigi. E' la fine ufficiale del colonialismo italiano
1949 La Cirenaica proclama la propria indipendenza
1951 Nasce il Regno Unito di Libia
1960 Indipendenza della Somalia

L'Eritrea diviene provincia dell'impero etiopico che nel '91 deve lasciare il posto ad una repubblica

Nel 1993, dopo la guerra di liberazione, anche l'Eritrea si dichiara indipendente

* Info dai cataloghi "Immagini & Colonie" Perugia-Montone 1998 e "L'Africa in Piemonte tra '900 e '900" Torino 1999

 


DD01505_.WMF (1516 byte)

volantino.jpg (10712 byte)

Logo.jpg (1269 byte)

Ritorna alla presentazione

Vai al percorso espositivo

Home