FEDERAZIONE 
VIET VO DAO ITALIA 
Direttore Tecnico
M° Dott. Nguyen Van Viet 
Sede: Sangano (TO), Via A. Merlo int. 6/A tel. 9085596 fax 9085596

VIVERE IL VIET VO DAO IN ITALIA

Praticare il Viet Vo Dao, andare in palestra, allenarsi, imparare le tecniche non significa ancora vivere il viet vo dao. Vivere il Viet Vo Dao significa vivere con se stessi, con gli altri, nella società e nel prorpio tempo. Colui che vive in ritiro per il suo allenamento ascetico merita gli elogi, troverà la sua Via, ma non darà alcun contributo alla società. Colui che vive nella società e contribuisce alla costruzione della stessa, progredendo nel cammino della Via dimostra d'essere un autentico praticante di Viet Vo Dao.

Il Viet Vo Dao non lascia i suoi praticanti allo stadio delle tecniche. Ad essi insegna nello stesso tempo la Vita ed i diversi atteggiamenti da tenere durante il suo evolversi. In ogni circostanza cíè un modo di adottare ciò che il Viet Vo Dao ci insegna al fine di vivere meglio, per noi e per coloro che ci stanno attorno. Questo atteggiamento verso la Vita inizia tramite dei rudimenti che, tuttavia, noi talvolta abbiamo tendenza a dimenticare o a trascurare.
Conoscere la Vita, equivale a continuare la formazione iniziata nella nostra infanzia, fare cioè evolvere la nostra cultura. Saper vivere con correttezza, cortesia e gentilezza sono le regole elementari che ogni praticante deve applicare con sincerità e senza ipocrisia. Nella vita, il praticante di Viet Vo Dao, ha quattro grandi tipi di contatti: con se stesso, con il prossimo, con la natura e con la società.

Secondo il suo statuto La Federazione Viet Vo Dao Italia ha come scopo quello di "studiare", promuovere, organizzare, regolamentare, dirigere e coordinare le attività del Viet Vo Dao, nel quadro della legislazione vigente.

A tale fine essa è presente ormai, dopo 20 anni dalla sua fondazione, in cinque regioni italiane dove sono attivi 50 Club che ad essa fanno riferimento.