TEATRO JUVARRA : DONATI& OLESEN e TED KEIJSER : SCOPPIA LA COMICITA'!

Donati &Olesen e Ted Keijser e' il trio strepitoso che in queste feste natalizie ha divertito al Teatro Juavarra con il suo nuovo spettacolo "Avanti Marx! ". La sua comicita' si caratterizza per ritmo e vivacita' intellettuale. In "Avanti Marx "i temi sono molteplici , tutti appena accennati, e subito ribaltati da colpi di ironia. Lo spettacolo diverte e incuriosisce. Da una parte viene rappresentata la parodia di uno Stato con un dittatore ed l suo aiutante, dall'altra un altro Stato con una commissione democratica con tanto di assessori e opposizione, che si alternano nei ruoli. Entrambi i leader delle due diverse nazioni si contendono poi il prestito di una ricca vedova che potrebbe con la sua generosita' impedire il fallimento per bancarotta. Il conflitto e' fasullo e anche la guerra mai dichiarata ne mai combattuta si risolvera' con un balletto-armistizio.

Gli attori alternano con ritmo incalzante le battute, gli sketch, le canzoni ed i cambi di scene. I tre, quasi come trasformisti, si cambiano e ricambiano con costumi sintetici ed efficaci che danno un rimando diretto ai personaggi che rappresentano. Nello spettacolo c'e' quindi un po' di tutto: la pace, la guerra, gli accordi, la dittatura ridicola, la democrazia non ancora matura , i debiti, gli accordi, le spie, gli affari, le armi segrete. Le scene sono fatte da pannelli rigati che si compongono, da cassette di plastica, da appendiabiti, da costumi, ed e' proprio il continuo modificarsi dei luoghi che segna il ritmo incalzante delle sequenze. Il trio, che ha frequentato la scuola di teatro parigina di Jacques Lecoq e che si e' cimentato al circo, in strada, e sulle scene internazionali, riprende i tre fratelli del quintetto di Marx, e li vede cimentarsi con una loro originale versione di "Duck Soup" -La guerra lampo dei fratelli Marx-.E' un trio simpatico, dalla cadenza straniera, che propone una comicita' non di parte , libera e leggera, che e' capace di aprire delle finestre divertenti sulla politica di ieri e di oggi.

Silvia Zopolo

dal


Torna all'elenco della stagione teatrale .