D.M. 105/2000: organici funzionali (11/5/2000)

 

 

Il Ministero della P.I. ha emanato il D.M. n. 105 relativo agli organici funzionali della scuola secondaria.


Il decreto è di fatto sostitutivo del D.M. n. 71 del 22.3.1999 il quale era stato ricusato dalla Corte dei Conti il 6 ottobre scorso.


Il testo, a parte qualche lieve modifica ed un più frequente richiamo alla possibilità di continuità tra scuola elementare e media (art. 4, comma 5), ricalca quello del suddetto D.M. n. 71; sono state, invece, modificate le premesse, su cui si erano concentrati i rilievi della Corte.

L'Amministrazione, per l'a.s. 2000/01, ha ritenuto di poter autorizzare l'ampliamento delle sperimentazioni solo in quelle istituzioni che comprenderanno dal prossimo 1 settembre, per effetto delle operazioni di dimensionamento, parti di istituti che hanno nel corrente anno scolastico l'organico funzionale (vedi nota prot. n. 154 del 6.4.2000).

Non abbiamo condiviso tale scelta, assunta peraltro unilateralmente; la puntuale denuncia è già stata inoltrata nella richiesta unitaria d'incontro, inviata al MPI il 19 aprile.

Tale prassi è sintomatica dell'incapacità di questa Amministrazione di garantire lo sviluppo programmato e governato dei processi di innovazione.

I testi del D.M. n. 105 e della nota prot. n. 154 sono rinvenibili nel nostro sito Internet: http://www.cislscuola.it/

 

 Torna a SINDACALE