REGOLAMENTO DEL CONCORSO

  1. Il 2° Festival Internazionale CinemAmbiente avrà luogo a Torino dal 22 al 26 ottobre 1999.

  2. Le competizioni internazionali saranno due: una per film di durata inferiore ai 40' e una per film di durata superiore.
    Non sono previsti vincoli di genere e supporti
    Tutti i film devono essere stati prodotti non oltre il 1° gennaio 1997.

  3. La scheda di partecipazione deve pervenire al Festival Internazionale CinemAmbiente non oltre il 15 settembre 1999 accompagnata dal seguente materiale:
    • una videocassetta VHS del film
    • tre foto del film e una del regista
    • i testi integrali dei dialoghi e del commento del film, sia nella lingua originale che tradotti in italiano o francese o inglese o spagnolo.
    I partecipanti saranno informati della selezione entro il 30 settembre 1999.

  4. Le videocassette dei film devono essere spedite per posta (specificando "senza valore commerciale") al seguente indirizzo:

    Festival Internazionale CinemAmbiente
    via Vicenza 29, 10144 Torino
    tel. 39 11 437 9086
    fax 39 11 473 4608

  5. Le spese di invio delle videocassette per la selezione sono a carico dei partecipanti e verranno poi conservate nell'archivio del festival, salvo richiesta contraria da parte del mittente)

  6. Le spese di invio delle copie dei film ammessi al concorso saranno a carico dei partecipanti, le spese di restituzione sono a carico del Festival. I film saranno assicurati dal Festival dal momento dell'arrivo a quello della partenza. In caso di perdita o deterioramento, in questo periodo, verrà rimborsato il costo della stampa della copia.

  7. Il festival inviterà a proprie spese i registi e faciliterà la presenza di altri ospiti (giornalisti, professionisti, organizzatori di altre manifestazioni, personalità).

  8. Il festival presenterà in concorso non meno di 20 film di almeno 10 differenti paesi. Almeno il 50% saranno stranieri.
    I film saranno tradotti simultaneamente o sottotitolati.
    Non sono previste tasse di iscrizione.
    Tutti i documenti prodotti saranno bilingue.

  9. Una Giuria composta da almeno 5 membri di cui la maggioranza non italiani assegnerà i seguenti premi:
    • Premio al Miglior Lungometraggio consistente in 2000 euro
    • Premio al Miglior Cortometraggio consistente in 1000 euro
    Verrà inoltre assegnato un Premio del Pubblico.
    Altri premi saranno comunicati in seguito.

  10. I film selezionati potranno essere oggetto di retrospettive che si svolgeranno nell'arco dei due mesi successivi al Festival. L'organizzazione prenderà accordi in tal senso con gli aventi diritto.
    La partecipazione al Festival implica l'accettazione del presente regolamento in tutti i suoi punti. La Direzione del Festival regolerà i casi non previsti.