CoCoRiCò


MENO ENERGIA per un mondo migliore
MENO ENERGIA


Stiamo consumando molta più energia di quella disponibile da fonti rinnovabili, e siccome le risorse energetiche non sono illimitate, in questo modo arriveremo presto al fondo, senza contare tutti i popoli che consumano molto meno di noi e reclamano la loro parte.
La nostra civiltà non può durare se non passa ad un consumo energetico inferiore; oltre tutto, il risparmio energetico va insieme alla riduzione dell'inquinamento, in quanto la produzione di energia oggi significa consumo di risorse non rinnovabili e produzione di inquinanti. Inoltre la produzione di energia da combustibili fossili sta modificando il nostro clima.
Per il risparmio di energia possiamo fare molto, soprattutto in casa, ma anche nella spesa. In casa diversi interventi riducono il consumo di energia, dall'isolamento per evitare la dispersione del calore, ad esempio inserendo un foglio di materiale isolante dietro il termosifone o mettendo i doppi vetri, alle azioni per aumentare l'efficienza del riscaldamento, come favorire il circolo dell'aria dei termosifoni; nella regolazione del riscaldamento si può ottenere un notevole risparmio, sia spegnendolo quando non ci siamo, sia regolandolo su di una temperatura giusta. Anche la scelta di elettrodomestici ad alto rendimento riduce il consumo di energia.
Uno degli interventi più facili da attuare in casa è la sostituzione di una lampadina normale a incandescenza con una a fluorescenza a basso consumo. Queste lampadine, rispetto a quelle tradizionali, a parità di illuminazione durano dieci volte di più e consumano un quinto. La sostituzione di una lampadina con una ad alta efficienza evita nel corso della sua vita la produzione di circa mezza tonnellata di CO2 per generare la corrente che l'alimenta; il minor consumo e la durata maggiore ripagano il costo iniziale e portano ad un ulteriore risparmio. Spesso, come in questo caso, gli interventi per la riduzione degli sprechi si giustificano anche solo da un punto di vista economico, senza scomodare la questione ambientale.
Nella spesa puoi contribuire al risparmio energetico preferendo prodotti realizzati con tecnologie a basso consumo. Se scegli i prodotti locali, eviti di farli viaggiare da una parte all'altra del mondo; in questo modo poi favorisci un'economia di piccola scala, riducendo la concentrazione di grossi capitali nelle mani delle multinazionali.


Per informazioni
- Sportello Informativo sul Risparmio Energetico (SIRE, istituito dalla Lega per l'Ambiente), tel. 06/4870824.
- Centri di Consulenza Energetica Integrata, centri dell'ENEA in 14 città italiane.
- ENEL Consumo Intelligente, centro per la promozione di campagne sul risparmio energetico, pubblica opuscoli di informazione, via Martini 3, 00198 Roma.