In.Progress

Associazione
per un'Italia dei cittadini

"nessuno può essere libero al posto tuo"

Uno sportello dell'Ulivo


RADICARE L'ULIVO.
Il radicamento popolare é uno di principali obiettivi cui l'Ulivo deve rivolgersi. Il risultato delle elezioni non deve illuderci: anche contando Rifondazione Comunista e Rinnovamento Italiano, abbiamo avuto gli stessi voti del Polo. Molti italiani hanno scelto l’Ulivo perchè delusi e spaventati dal centro-destra, perchè non sapevano più dove sbattere la testa, ci hanno votati ma non ci amano. Se vogliamo evitare che la scelta per l’Ulivo sia ancora una scelta dettata dalla paura degli “altri”, dobbiamo radicarci. Radicarci significa diventare qualcosa che i cittadini vedono come utile alla loro vita politica, qualcosa di accessibile e vicino, che non si ricorda di loro solo alle scadenze elettorali, che in una società in rapida evoluzione rassicuri circa i pericoli che si corrono senza distribuire illusioni, che diffonda conoscenze su opportunità e rischi senza bombardare di informazioni.

DA COSA PARTIRE PER ORGANIZZARE L'ULIVO.
Nonostante quanto detto sui limiti numerici della nostra vittoria, l'Ulivo ha ricevuto come simbolo e candidati molto più di quanto non abbiano raccolto i singoli partiti che lo compongono. Questo é il segnale dell'esistenza di un capitale umano che sarebbe folle disperdere. Sul terreno vi sono molte proposte che mirano a costuire una struttura politica più solida e il dibattito ruota essenzialmente intorno alle modalità con cui organizzarla. La nostra proposta non intende entrare nel merito della forma-partito (democratico o socialdemocratico), ma semplicemente indicare una via concreta e praticabile in tempi brevi per dare visibilità e forza all'Ulivo, raccogliendo le energie che si sono mobilitate durante due lunghi anni di campagna elettorale. Ciò che proponiamo é una forma organizzativa minima
  • che abbia una dimensione cittadina, anche per sfruttare l'eccezionalità della vittoria dei nostri candidati in tutti i collegi
  • la cui rappresentatività sia garantita dalla presenza di quanti più parlamentari sia possibile
  • in grado di dare visibilità all'Ulivo mediante l'organizzazione di eventi comuni, ai quali cioè possano aderire tutte le componenti dell'Ulivo
  • che sia capace di funzionare da antenna intelligente nella società, non limitandosi a ricevere le domande, ma facendole emergere
  • che si ponga il compito di diventare un punto di riferimento non solo per chi ci ha votato e un tramite fra cittadini ed eletti


  • E-MAIL IN.PROGRESS e-mail diretta verso In.Progress (inpro@arpnet.it)
    HOME PAGE IN.PROGRESShome page In.Progress (http://www.arpnet.it/~inpro/)

    Ultimo aggiornamento: Luglio 1996