Convegni Conferenze Seminari

 

Il Centro Studi Africani realizza, parallelamente alle attività scientifiche e propriamente didattiche, iniziative di alto contenuto culturale cui intervengono studiosi africanisti provenienti da paesi africani e da Università italiane e straniere.

Vengono inoltre organizzati Seminari, con lo scopo di formare giovani studiosi africanisti nei settori previsti dallo Statuto del Centro e Workshop su tematiche africanistiche.

Quest'anno il CSA analizzerà la storia dei contatti tra l'Italia  e l'Africa, ripercorrendo le tappe che hanno portato dal periodo avventuroso delle esplorazioni ottocentesche alle contraddizioni  dell'intervento coloniale, e alle conseguenze da esso impresse sull'attualità africana. Si intende così favorire lo sviluppo di un dialogo reso sempre più rilevante dalla  presenza nella nostra regione di numerose comunità africane.

Colonie.jpg (20742 byte)

In occasione della Fiera del Libro di Torino 2002 , Il Centro Piemontese di Studi Africani, in collaborazione con Editori Riuniti e Istituto Luce presenta:

L’Impero africano del Fascismo
nelle fotografie dell’Istituto Luce
di Angelo del Boca e Nicola Labanca

Fiera del Libro di Torino
Padiglione 1 Spazio Autori C
17 maggio 2002 ore 18

L’opera fa parte della collana L’Immagine e la Storia, frutto delle ricerche di alcuni tra i più autorevoli studiosi italiani che assumono le fotografie del più importante archivio fotografico italiano, quello dell’Istituto Luce, come fonti privilegiate per studiare temi, luoghi, eroi dell’Italia fascista. Ne risulta un lavoro collettivo che corrisponde anche a una lezione di metodo: è muovendo da una camera oscura che si può illuminare al meglio la storia del Ventennio e del Novecento in generale.

I temi dominanti dei servizi fotografici dell’Istituto Luce sulla presenza italiana in Africa sono rappresentati come una guerra incruenta di conquista e un’opera laboriosa e generosa di colonizzazione. Migliaia di foto descrivono la conquista dell’Etiopia nei suoi aspetti più celebrativi ma anche (involontariamente) più prosaici: realtà e volti di italiani e africani restituiscono un’atmosfera in stridente contrasto con il trionfalismo della propaganda ufficiale; la guerra mondiale si incaricherà di smentire l’apparente solidità dell’edificio imperiale. Molto meno documentata risulta invece la vicenda cruenta della riconquista della Libia. Angelo Del Boca, il maggiore esperto della controversa storia degli italiani in Africa, e Nicola Labanca, si confrontano con un corpus documentario disponibile per la prima volta nella sua interezza.

Angelo Del Boca, storico e giornalista, si è occupato in particolare della colonizzazione italiana in Africa. Tra i suoi libri: La guerra d’Abissinia (1965), (4 voll., Laterza 1976-84, nuova ed. Mondadori, 1999); Gli Italiani in Libia (2 voll., Laterza, 1986-88); l’Africa nella coscienza degli Italiani. Miti, memorie, errori, sconfitte (Laterza, 1992); Il Negus. Vita e morte dell’ultimo re dei re (Laterza, 1995); I gas di Mussolini (Editori Riuniti, 1996).

Nicola Labanca è docente di Storia contemporanea all’Università di Siena. Si occupa di storia dell'espansione coloniale e di storia delle istituzioni militari. Ha scritto fra l’altro In marcia verso Adua (Einaudi, 1993) e, recentemente Posti al sole. Diari e memorie di vita e di lavoro dell’Africa coloniale (Museo Storico italiano della Guerra, Rovereto, 2001).

Sergio Luzzatto è docente di Storia all’Università degli Studi di Torino. Ha pubblicato, con Editori Riuniti, L’immagine del duce, nella collana L’Immagine e la Storia.

LECTURE INAUGURALE 

La place des valeurs africaines dans le monde moderne

Henri Lopes Sécrétaire Général de l’Association de la Francophonie

19 marzo 2001, ore 18
Sala Conferenze – Archivio di Stato di Torino
Piazzetta Mollino, 1

Introducono:
Egi Volterrani
Traduttore delle opere di Henri Lopes

Sergio Zoppi
Direttore del Centro per lo Studio delle Culture e delle Letterature delle aree emergenti

Per informazioni:
Centro Piemontese di Studi Africani
Piazza S. Giovanni, 2 – Torino
Tel: 011.4365006
e-mail: csa@cisi.unito.it

Centro Piemontese di Studi Africani, Dipartimento di Economia – Università degli Studi di Torino en collaboration avec L.V.I.A. C.I.S.V.

SEMINAIRE: Les stratégies pour le développement local en Afrique

22 mars 2002, 9 h. Centro di Formazione Internazionale del B.I.T Viale Maestri del Lavoro, 10 - TORINO

Le séminaire se propose de débattre, dans le cas des pays en voie de développement, le thème suivant : les chances de succès des différentes stratégies de développement local. On a choisi de se concentrer sur le cas de l’Afrique sub-saharienne, bien que d’une forme non exclusive, s’agissant de la région où la faillite des stratégies de développement traditionnelles est plus évidente. En effet ni la stratégie de l’interventionnisme de l’Etat, ni celle de l’ajustement structurel n’ont sorti les effets attendus.
Est-ce-que une approche du bas vers le haut, « grass root development » a des meilleures chanches de réussir?
Les expériences de développement local en cours en Afrique comprennent aujourd’hui trois catégories:

l’extension du rôle des collectivités locales ;

l’appel aux forces vives qui sont présentes sur le terrain, pour qu’elles se réunissent dans un nouveau cadre de concertation ;

la promotion de nuovelles fomes d’associativisme productif, se reliant en termes dialectiques aux méchanismes de la société traditionnelle.

A travers l’analyse des cas concrets, on évaluera ces différentes stratégies de développement local.

Per informazioni : Centro Piemontese di Studi Africani P.zza San Giovanni n. 2 – 10121 TORINO Tel. 011/43.65.006 – fax 011/43.66.044 e-mail: csa@cisi.unito.it

Programme

9,15 –13,00

Présentation du séminaire

Motivations et modalités du développement local.

Rapports entre développement local et processus de globalisation.

La décentralisation et la lutte contre la pauvreté.

La création de relais entre l’Etat et la population, en appellant aux forces vivantes sur le territoire et aux agences de développement local : les stratégies UNOPS et l’approche PRODERE.

Le rôle des organisations paysannes et les communautés de base.

 

11,40-12,00

Coffee break
L’approche DEL et ACOPAM

12,40-13,00

Débat

13,00-15,00

Pause

15,00-17,45

Identification des best practices pour le développement local dans l’ Afrique sub-saharienne.

Clôture des travaux.

 

A.A. 2001-2002 Corso post-laurea di perfezionamento in Peacekeeping e Interventi Umanitari.

Il Dipartimento di Scienze Antropologiche, Archeologiche e Storico-territoriali dell'Università degli Studi di Torino e il Centro Piemontese di Studi Africani organizzano un ciclo di incontri con il prof. Ngessimo M. Mutaka, docente di Linguistica all'Università di Yaoundè1, Camerun.

Mercoledì 17 ottobre, ore 15
Aula seminari del Dipartimento di Scienze Antropologiche, Archeologiche e Storico-territorali
Via Giolitti 21/E - Torino
The concept of underlying representation in linguistics and anthropology.

Ciclo di conferenze

Focus on Africa: research on cultural development. AIDS and magic world
Aula Magna del Rettorato - via Verdi 8, Torino

Il Camerun, conosciuto come un'Africa in miniatura, offre il contesto di questo ciclo di conferenze. Nella prima, l'autore descrive alcuni eventi straordinari connessi alla stregoneria e dimostra come l'etnia dei Lamso del Camerun utilizzi le conoscenze del senso comune per fronteggiarli. Nel corso del secondo incontro verranno discusse le abitudini sessuali dell'etnia Mankon, una comunità del Camerun che consente una certa promiscuità sessuale. Nella terza conferenza si auspica una linea di ricerca che possa promuovere lo sviluppo delle comunità africane.

Martedì 9 ottobre, ore 16
The magic world in the Nso culture. An ethnomethodological study.

Martedì 16 ottobre, ore 16
Reluctance in adopting safe sexual habits: the case of the Mankon people.

Martedì 23 ottobre, ore 16
What linguists expect from African Studies Centers.

Le conferenze si svolgeranno in inglese, con traduzione consecutiva in italiano. I testi sono pubblicati nei Working Papers del CSA.

 

Per informazioni:

Centro Piemontese di Studi Africani
Piazza S.Giovanni 2, 10121 Torino
Tel. 011.4365006 Fax. 011.4366044
e-mail:csa@cisi.unito.it - website: www.arpnet.it/~csa

 UNITRE COLLEGNO 2001-2002

CICLO DI LEZIONI STORIA E CULTURE DELL'AFRICA

 L'iniziativa, articolata in sette incontri, intende approfondire le tematiche legate ad una visione dell'Africa che superi gli stereotipi culturali che ne evidenziano le condizioni di povertà, di sottosviluppo e di arretrattezza, privilegiando l'analisi e l'approfondimento della storia e delle culture africane. L'esistenza di antichi regni con strutture e culture loro proprie, le espressioni artistiche dell'arte africana, la produzione letteraria analizzata per aree geografiche, partendo dalle antiche epopee fino alla contaminazione con la cultura occidentale, che ha dato vita ad espressioni letterarie di area francofona, anglofona e lusofona.

Sede degli incontri: UNITRE Collegno, via Roma 102, COLLEGNO (TO)

24/10 e 7/11: Storia dell'Africa: i Grandi regni prima della conquista coloniale: i regni sudanesi, della foresta guineana, dei Grandi Laghi, i regni del Sud.
Docente: Marco Aime( Dip. di Antropologia, Università di Genova) e Cecilia Pennacini, (Dip. di Antropologia, Università di Torino)

21/11: L'arte e i siti archeologici dei regni africani.
Docente: Roberta Cafuri (Dip. di Antropologia, Università di Torino)

5/12. L'arte africana nel tempo: l'invenzione dell'arte africana, i fondi africani nei musei piemontesi.
Docente: Silvia Forni (Dip. di Antropologia, Università di Torino).

19/12 Visita guidata ad un Museo Etnografico di Torino (Accompagnatore: Beatrice Perotti, Dip. di Antropologia, Università di Torino)

16/01 L'Africa tra storia e letteratura : il Maghreb, letteratura francofona
Docente: Pietro Deandrea, (Dip. di Scienze del Linguaggio e Letterature Moderne e Comparate, Università di Torino)

30/01 L'Africa tra storia e letteratura:l'Africa sub-sahariana. La tradizione orale e la letteratura anglofona.
Docente. Pietro Deandrea, (Dip. di Scienze del Linguaggio e Letterature Moderne e Comparate, Università di Torino).

 

 

 

Programma delle attività anni passati

 

  Centro Piemontese di Studi Africani

Piazza S. Govanni, 2 - 10121 TORINO

Tel 011 4365006 Fax 0114366044

E-mail csa@cisi.unito.it