HOMEPAGE

i curatori



  •  Silvia Treves
    ╚ laureata in biologia con specializzazione in biochimica; dopo alcuni anni come borsista presso l'universitÓ di Torino, da tempo si guadagna da vivere insegnando scienze e matematica.
    Per lavoro Ŕ costretta a parlare moltissimo, nel resto del tempo quindi preferisce leggere, scrivere e tacere.
    ╚ coordinatore della rivista LN-LibriNuovi e curatore dell'antologia Fata Morgana. Ha pubblicato alcuni racconti, fantastici e non, e vinto un premio. Lavora da qualche anno all'immancabile lungo romanzo.
    Da brava ossessiva teme di perdere il controllo delle situazioni, una paura che il genere fantastico le consente di esplorare in molti modi risparmiando le spese di una lunga Analisi.
    In cucina, come tutti i principianti, Ŕ tentata dai piatti esotici e dagli accostamenti audaci; per vendetta famiglia e gatta boicottano la sua passione per il giardinaggio.
    Per l'etÓ fate voi: non potendo controllare anche il trascorrere del tempo Treves ha rimosso il problema.
  •  Davide Mana (1967)
    Traviato in giovanissima etÓ da troppi libri sui dinosauri, Ŕ laureato in Scienze della Terra (Micropaleontologia) ed ha spesso lavorato come traduttore (ma Ŕ stato anche programmatore, operatore di call-center, creatore di siti web, venditore di auto e spaventapasseri).
    Collabora saltuariamente con l'UniversitÓ di Torino in veste di guru della paleostatistica, e si tiene ben strette le qualifiche di ricercatore indipendente.
    Attivo all'interno della comunitÓ globale di roleplayer e di vari circoli lovecraftiani, pubblica articoli sulle riviste The Whisperer, The Black Seal, D20 Weekly, e collabora come consulente scientifico al volume "Delta Green: Countdown" (Pagan Publishing, 1999).
    In Italia, al di fuori dell'ambito accademico, collabora con la rivista LN, occupandosi di fantastico, ed Ŕ responsabile scientifico del portale epalaeontology.com.
    Lettore onnivoro con una malsana passione per l'epoca elisabettiana e per l'oriente, racconta storie da sempre, e frequentemente, in un modo o nell'altro -- recentemente soprattutto via internet.
    In veste di narratore pu˛ vantare un microscopico fan club in Thailandia e varie casse di dattiloscritti polverosi, pietosamente sepolte in fondo ad un buio sgabuzzino.
    Colleziona libri, ascolta musica jazz e pop cantonese, e cucina discretamente.
  •  Massimo SoumarŔ (1968)
    Traduttore, interprete, redattore, scrittore, ricercatore indipendente, consulente per la lingua giapponese collabora con riviste specializzate sulle culture orientali quali "Quaderni Asiatici" (Centro di Cultura Italia-Asia "G. Scalise", Milano) e "A Oriente!" ( La Babele del Levante, Milano), per la quale ha anche curato il numero bilingue relativo al Giappone (2002), e con riviste di cultura letteraria come LN-LibriNuovi (C.S. Cooperativa Studi, Torino).
    Ha redatto le note di letteratura giapponese moderna per il Grande dizionario enciclopedico "Nova" della casa editrice UTET (Torino, 2001) riedito nel 2003 come "L'Enciclopedia" (La Biblioteca di Repubblica, La Repubblica, Roma). Ha inoltre tradotto varie opere di scrittori quali Miyazawa Kenji, Yumeno Kyusaku, ecc., numerosi saggi e curato alcune interviste di presentazione del rakugo.
    ╚ perito ed esperto come traduttore ed interprete per la lingua giapponese per la Camera del commercio, industria, artigianato ed agricoltura di Torino. Insegna inoltre lingua giapponese presso il Centro Oriente di Torino e collabora con l'Associazione Interculturale Italia-Giappone SAKURA.
  •  Vittorio Catani (1940)
    Vive e lavora a Bari. Funzionario di banca in pensione, dal 1962 pubblica saggistica e narrativa, soprattutto di genere fantastico e fantascientifico. L'eternitÓ e i mostri (racconti, CELT 1972); Il gioco dei mondi (saggio sulla fantascienza, Dedalo, 1985); Gli universi di Moras (romanzo vincitore della prima edizione del Premio Urania, Mondadori 1990); I guastatori dell'Eden (romanzo, Liguori 1993); Replay di un amore (romanzo, Schena 1994); Cronache dal futuro (antologia scolastica di racconti fantastici italiani, Milella 1995); Tra cielo e Terra (racconti, Ed. Oceano, 1998); Accadde... domani (storie brevi e brevissime, Besa 2001). Ha pubblicato racconti sulle maggiori testate nazionali, su quotidiani e periodici; ha avuto traduzioni in alcuni Paesi europei.
    Collabora al quotidiano "La Gazzetta del Mezzogiorno", al trimestrale di ecologia "Villaggio Globale" www.vglobale.it, Ŕ fra i redattori di "Delos" www.delos.fantascienza.com.