Tumori cutanei


Nel '700 era invalso l'uso di applicare sul volto un piccolo tondino di carta nero, che conferiva alle dame del tempo un aspetto pi¨ civettuolo. 

Neo o nevo Ŕ, in dermatologia, ogni macchia persistente della cute sia congenita (presente fin dalla nascita), oppure che sia comparsa in epoca successiva.

Solo alcuni nei possono rappresentare in certo pericolo. Esistono infatti dei nei che non manifestano tendenze evolutive maligne, sono i cosi detti nei "benigni", ed altri che invece possiedono potenziali capacitÓ di evolvere malignamente.


╚ su questi ultimi che bisogna concentrare l'attenzione.

In altre parole , se Ŕ vero che non tutti i nei rappresentano un pericolo, Ŕ altrettanto vero che alcuni di essi possono subire nel corso della vita trasformazioni, anche radicali, fino alla degenerazione maligna che realizza  il quadro di melanoma cutaneo.

Per effettuare una buona prevenzione Ŕ utile seguire tali modificazioni, che si compendiano in una serie di segni che Ŕ bene conoscere, per consultare il medico nel caso essi si presentassero. 


Per informazioni e appuntamenti telefonare tutti i giorni al:

011 33.77.34 (r.a.)