ATTENZIONE:
Il nuovo sito dell'Aiace Torino è consultabile su
www.aiacetorino.it


Aiace Scuola

Corsi di cinema
per studenti

Nuovi progetti per l'anno scolastico 2005-2006

 

L'Aiace Torino lavora da circa 30 anni nel campo della didattica degli audiovisivi, con un'attivitÓ differenziata e aggiornata nel tempo, che ha permesso di sviluppare una gamma d'offerte che va dalle lezioni direttamente condotte nelle classi, ai corsi d'aggiornamento rivolti agli insegnanti, insieme a rassegne di film pensate per il mondo della scuola (tra cui Sottodiciotto Filmfestival).

Soltanto negli ultimi 10 anni si sono tenuti pi¨ di 3.500 interventi nei vari istituti scolastici della Regione, ai quali hanno partecipato oltre 70.000 ragazzi.

L'Aiace presenta una serie di corsi di cinema per gli studenti. Le proposte s'articolano in un numero variabile d'incontri, con utilizzo di materiali audiovisivi (montaggi di sequenze) e supporti didattici (schede d'analisi con annesso questionario delle opere visionate) appositamente predisposti. Ogni progetto si rivolge all'unitÓ-classe e la scuola deve disporre di un'aula dotata di TV e videoregistratore. I corsi sono rivolti agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Altri progetti specifici, in aggiunta a quelli indicati, possono essere concordati con gli insegnanti in base alle particolari esigenze delle classi.


Scuole Elementari



EROI DI CARTONE

Fiabe e fumetti che si trasformano in cartoni animati o in film in bilico tra riprese dal vero e animazioni digitali. Con l'obiettivo di esplorare l'universo contemporaneo dei film per bambini, che spesso piacciono anche agli adulti, un percorso che analizza i principali nodi della messa in scena audiovisiva.

- Gli sfondi: funzioni e tipologie degli ambienti scenografici
- I personaggi: il sistema dei ruoli e le missioni da compiere
- Le scene chiave: i momenti topici della narrazione e il ruolo della regia
- Visione e analisi di Gli Incredibili - Una normale famiglia di supereroi (Brad Bird, USA 2004)

Durata: 4 incontri di 2 ore scolastiche ciascuno
ModalitÓ di svolgimento:
- 3 lezioni con montaggio di sequenze inerenti il tema, tratte da film diversi
- 1 lezione di analisi sul film


Scuole Medie Inferiori



AMICIZIE SULLO SCHERMO
Rapporti tra ragazzi e ragazze
nell'età adolescenziale

L'uscita dall'infanzia determina, tra le altre cose, la scoperta dell'affascinante universo esistente al di lÓ del microcosmo familiare. Un ruolo importante Ŕ giocato dalla forte attrazione che talvolta si prova per coetanei e coetanee nei confronti dei quali si sente di essere in perfetta sintonia. E il cinema Ŕ lý, puntuale, a documentare la nascita di amicizie che spesso lasciano un segno indelebile.

- L'amico o l'amica del cuore: rapporti a due vissuti in modo assoluto ed esclusivo
- La dimensione del gruppo, tra senso di appartenenza e affermazione della leadership
- Visione e analisi di Harry Potter e la pietra filosofale (Chris Columbus, USA 2001), Io non ho paura (Gabriele Salvatores, Italia 2003) e Basta guardare il cielo (Peter Chelsom, USA 1998)

Durata: 5 incontri di 2 ore scolastiche ciascuno
ModalitÓ di svolgimento:
- 2 lezioni con montaggio di sequenze inerenti il tema, tratte da film diversi
- 3 lezioni di analisi su altrettanti film



SCHERMI DI SPORT

La rappresentazione cinematografica dell'evento agonistico attraverso i film che meglio hanno saputo mettere in scena la competizione sportiva, tra le discipline individuali e di squadra pi¨ frequentate sul grande schermo.

- Lo spettacolo della gara: un'antologia tra cinema classico e contemporaneo
- L'emulazione del campione, tra mito e realtÓ
- Visione e analisi di All American Boys (Peter Yates, USA 1979), Space Jam (Joe Pytka, USA 1996) e Sognando Beckham (Gurinder Chadha, GB 2002)

Durata: 5 incontri di 2 ore scolastiche ciascuno
ModalitÓ di svolgimento:
- 2 lezioni con montaggio di sequenze inerenti il tema, tratte da film diversi
- 3 lezioni di analisi su altrettanti film


Scuole Medie Superiori


LA MAFIA NEL CINEMA ITALIANO

Tra storia e analisi sociale, biografie reali e personaggi letterari, il cinema italiano ha spesso messo in scena l'universo mafioso, con differenti registri narrativi,
dalla farsa al dramma psicologico, dal film di denuncia alla commedia di costume.
Un percorso alla scoperta di alcuni dei nodi tematici e linguistici ricorrenti.

- La "cultura" mafiosa, tra dimensione sociale e personale: stereotipi e realismo
- L'apprendistato: le tappe per far parte dell'Onorata SocietÓ
- La voglia e la forza di ribellarsi: i giovani contro l'omertÓ
- Visione e analisi di Il giorno della civetta (Damiano Damiani, Italia 1968) e Alla luce del sole (Roberto Faenza, Italia 2005)

Durata: 5 incontri di 2 ore scolastiche ciascuno
ModalitÓ di svolgimento:
- 3 lezioni con montaggio di sequenze inerenti il tema, tratte da film diversi
- 2 lezioni di analisi su altrettanti film



DAL ROMANZO AL FILM

Per il cinema la letteratura continua a rappresentare un'inesauribile fonte d'ispirazione. Questo vale sia per i grandi classici che per le opere di autori minori o addirittura sconosciuti. Nell'ambito di una produzione sterminata si possono individuare alcune tendenze specifiche sulla base delle quali avviene la trasposizione cinematografica.

- La fedeltÓ al testo originale
- L'adattamento "sotto tutela" dell'autore letterario
- La libera interpretazione
- Visione e analisi di L'etÓ dell'innocenza (Martin Scorsese, USA 1993) e Apocalypse Now
(Francis Ford Coppola, USA 1979)

Durata: 5 incontri di 2 ore scolastiche ciascuno
ModalitÓ di svolgimento:
- 3 lezioni con montaggio di sequenze inerenti il tema, tratte da film diversi
- 2 lezioni di analisi su altrettanti film



PER VINCERE DOMANI


La rappresentazione dei momenti salienti dell'attivitÓ sportiva tra pratica fisica e formazione etica. Il sacrificio della preparazione, il ruolo educativo dell'allenatore, il "gioco" di squadra, l'attesa della gara. Per una visione dello sport al di lÓ del business e del doping.

- L'allenamento, tra aspettative individuali e dinamiche di gruppo
- La gara, tra il piacere della vittoria e il valore della sconfitta
- I condizionamenti esterni e il ruolo dei mass media
- Visione e analisi di Basta vincere (William Friedkin, USA 1994) e Ogni maledetta domenica (Oliver Stone, USA 2000)

Durata: 5 incontri di 2 ore scolastiche ciascuno
ModalitÓ di svolgimento:
- 3 lezioni con montaggio di sequenze inerenti il tema, tratte da film diversi
- 2 lezioni di analisi su altrettanti film


 

Altri progetti specifici, in aggiunta a quelli indicati,
possono essere concordati con gli insegnanti
in base alle particolari esigenze delle classi.
I preventivi di costo delle proposte dovranno essere concordati
direttamente con l'Aiace Scuola.

Per informazioni e preventivi
Paola De Mori - Coordinamento Aiace Scuola,
segreteria dalle ore 9.00 alle ore 16.00
e-mail: paola.demori@aiacetorino.it

 

Torna Su
Per informazioni:
AIACE Galleria Subalpina n. 30
tel. 011.538962 – fax 011.542691 – e-mail
aiacetorino@iol.it